PROTESI RIMOVIBILI PIÙ COMODE ED ESTETICHE
La protesi dentale mobile è un manufatto rimovibile utilizzato per sostituire la dentatura originaria persa. Attualmente queste tecniche possono essere abbinate alla moderna implantologia, consentendo di migliorare ulteriormente la funzionalità masticatoria e di conseguenza la qualità di vita del paziente.
Grazie all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, lo Studio Nizzoli offre protesi rimovibili più comode ed estetiche rispetto ai manufatti tradizionali.

PROTESI DENTARIE MOBILI PARZIALI (SCHELETRATI)
Lo scheletrato è un manufatto utilizzato nel caso di una parziale mancanza di denti nella bocca (edentulia parziale). Consiste in una protesi mobile rimovibile e stabilizzata dai denti ancora presenti. E’ utile per ripristinare in maniera economica e veloce più denti perduti, senza dover per forza ricorrere a ponti fissi o all’implantologia.

CARATTERISTICHE
– i ganci di metallo della protesi non sono visibili perché posizionati nella parte interna dell’arcata
– non vi è usura del dente naturale perché questi sono incapsulati con corone robuste in metallo ceramica
– ripristino della funzione masticatoria, estetica e fonatoria della bocca parzialmente edentula

PROTESI DENTARIE MOBILI TOTALI (DENTIERA)
Nei casi di totale mancanza dei denti inferiori o superiori, la protesi mobile totale (dentiera) è il tipo più tradizionale di soluzione proposta, ma la sostituzione dei denti persi con protesi totali di questo tipo è spesso poco accettata per la loro scarsa stabilità. A causa di una quantità di supporto osseo insufficiente può essere infatti difficile mangiare e parlare con sicurezza.
Queste protesi tradizionali trasmettono inoltre tutto il carico masticatorio alle gengive e all’osso sottostante, determinandone un lento ma inesorabile riassorbimento, da cui deriva un continuo peggioramento della stabilità della protesi e una maggiore difficoltà nel caso si vogliano poi inserire degli impianti.
Una soluzione alternativa può essere rappresentata dall’utilizzo di quattro o più impianti come supporto di una PROTESI FISSA.

PROTESI DENTALE MOBILI STABILIZZATE DA IMPIANTI
Sono l’ideale per chi abbia perso tutti gli elementi dentari e non sopporti le soluzioni mobili tradizionali (la dentiera).
Per risolvere efficacemente questi problemi si possono inserire degli IMPIANTI (il numero di impianti necessari e le soluzioni migliori vengono valutate per ogni singolo caso) utilizzabili come ancoraggio delle PROTESI RIMOVIBILI: la protesi, che diventa così molto più stabile, in questo caso è detta Overdenture. Gli impianti vengono collegati con una barra di ancoraggio e nella superficie interna della protesi viene inserito un incastro metallico. La protesi s’inserisce sulla barra di ancoraggio, realizzando un forte aggancio e ottenendo così la stabilità desiderata. La barra di ancoraggio viene avvitata in maniera stabile sugli impianti, mentre la protesi deve essere rimossa per le quotidiane operazioni di pulizia.

Cerca